Grana Padano o Parmigiano Reggiano – cosa scegliere?

Due Formaggi Italiani a Denominazione di Origine Protetta. Cosa vuol dire DOP? Il termine fa riferimento alle caratteristiche di tipicità. Scegliere Grana Padano o Parmigiano Reggiano? Dipende.

Cosa accomuna e differenzia Grana Padano e Parmigiano Reggiano?

Questi formaggi sono il frutto della tradizione e di peculiarità territoriali e climatiche specifiche di un’area. Inoltre, la produzione è vincolata a un preciso standard qualitativo, derivato dalla natura delle materie prime utilizzate e dai processi di lavorazione rigorosi e garantiti.

 

Cosa unisce Grana Padano e Parmigiano Reggiano:

 

 

cosa hanno in comune Grana Padano e Parmigiano Reggiano

Differenze tra Grana Padano e Parmigiano Reggiano

le differenze tra Grana Padano e Parmigiano Reggiano

Entrambi sono due formaggi di eccellenza italiana, famosi in tutto il mondo.

Che formaggio è Parmesan?

 

All’estero sono spesso identificati come “Parmesan”, termine generico che contraddistingue un formaggio duro grattugiato, ma se volete essere certi che state acquistando o consumando un prodotto autentico dovete premurarvi che sulle confezioni sia scritto Parmigiano Reggiano che Grana Padano e accanto a questi nomi sia presente il simbolo delle singole DOP.

 

simbolo-dop-parmigiano-reggiano                                                            simbolo-DOP-Grana-Padano

 

 

La nostra azienda fa parte di rete d’imprese del Grana Padano Piacentino e promuove soprattutto il formaggio prodotto nelle nostre terre.

Sia Grana Padano sia Parmigiano Reggiano si utilizzano prevalentemente grattugiati per condire i primi piatti e dar loro più cremosità: ma non limitiamoci a una spolverata sulla pasta o sul riso! Entrambi questi formaggi possono essere ottimi ingredienti di diverse ricette non solo salate ma anche dolci, in accostamenti insoliti e ricercati.

Sono formaggi sani, apportatori di nutrienti fondamentali nelle fasi di crescita dei bambini e degli adolescenti, immancabili nella dieta degli sportivi.

Provateli per preparare sfiziosi aperitivi, accompagnati con dei salumi e un vino bianco secco oppure con delle salse aromatiche a base di olive nere, pomodoro e basilico oppure le salse verdi. Sono perfetti per ammorbidire tutti i tipi di ripieni! In estate aggiungendo dei petali di Grana Padano o di Parmigiano Reggiano su insalate fresche le renderete molto più nutrienti e con l’aggiunto di aceto balsamico sono davvero stuzzicanti!